Bio - Orkney Island

Ciao a tutti, mi presento :) Sono un classe 1976 e forse perchè del Sagittario subisco in maniera forte il fascino della natura e dei viaggi. Il mio tempo libero cerco di dividerlo coadiuvando le mie passioni, la natura, i viaggi, la musica.

La fotografia aimhè non è la mia professione, ma cerco di fare il massimo per ottenere il massimo dai miei scatti, nella speranza di congelare le mie emozioni, e di poterle regalare agli altri.

Sono amante della natura a tutto tondo, e cerco sempre, grazie anche alla Compagna della mia vita che condivide con molta pazienza e entusiasmo le mie e nostre passioni, di ritagliare il tempo libero alla ricerca dei luoghi del mondo più incontaminati, dove l’uomo è ancora parte della natura. Adoro il contatto intimo con gli animali, quella sensazioni di corrispondenza di pensieri che ci rende seppur così diversi dei possibili “amici”.

Assecondando la passione per i cetacei di Giovanna gli ultimi viaggi ci hanno portato negli angoli remoti della nostra Europa, con alterne fortune. Il prossimo viaggio sarà probabilmente alle isole Svalbard. Non vi nascondo che qualche luogo un po più caldo non mi dispiacerebbe … ma c’è una vita davanti :)

Nella mia vita non mancano certo gli animali, ho due cani e tre gatti, e per alcuni anni ho praticato la Falconeria in collaborazione con Centri Ambientali, sono socio LIPU e cerco sempre di fare il massimo per conservare e salvaguarare le numerose specie oramai a grande rischio estinzione. Lo scopo infatti che cerco sempre di percorrere, anche grazie alla passione per la fotografia, è quello di insegnare sopratutto ai ragazzi e alle persone più sensibili quanti danni stiamo facendo cercando di inculcare una cultura ambientalistica che purtroppo in Italia sempre essere una scommessa persa da tempo.

Sono fermamente convinto che alla base delle scelte di ognuno di noi ci sia la conoscenza e la consapevolezza, in quest’ottica la divulgazione di cui la fotografia è il più “bello” degli strumenti, fa parte di quel piccolo impegno che mi sono dato per non rendere troppo inutile la mia vita.

Spero che nei miei scatti possiate vedere quelle emozioni che provo io guardando le foto di fotografi molto più in gamba di me.

Ringrazio i miei genitori che mi supportano in tutto quello che faccio e mi hanno insegnato a vivere delle proprie passioni.

Ringrazio Giovanna per la pazienza che dimostra nel sopportarmi, e per lo stimolo e la gioia di vita che mi trasmette “quasi” tutti i giorni :)

Un ringraziamento speciale a Juza, che ammiro per la sua forte determinazione e passione, elementi rari, lo ringrazio per aver messo a disposizione di moltissimi appassionati come me il suo sapere e le sue esperienze e un posto bellissimo in cui condividere e fare quattro chiacchiere.

Un grandissimo grazie va a mio fratello Manuel, vero fautore e colui che più di tutti ha alimentato la mia passione per la fotografia. E’ grazie a lui che ho incominciato a imparare i rudimenti attreraverso l’uso della mia prima reflex (o sarebbe meglio dire la SUA prima reflex) una Canon 20D, come sempre suo il merito di avermi avvicinato al mondo Canon.

Grazie al fatto che pur essendo fratelli siamo abbastanza collaborativi e (ma non diteglielo) gli voglio un sacco bene, abbiamo la possibilità di scambiarci l’attrezzatura, per cui il mio arrivo alle reflex digitale è stato notevolmente facilitato dal poter usare ottiche di pregio in prestito, consentendomi così di investire in viaggi o in lenti non a corredo del fratellone. (es. 300 2.8 IS)

Se ora scatto è sicuramente merito suo, e anche delle numerose letture che ogni tanto rapisco da casa sua e che mi permettono di migliorare la mia tecnica.